Seguici su...

Find 6° Festival dell'Ambiente on Facebook

Un'ondata di sostenibilità in arrivo con la 6a edizione del Festival dell'Ambiente

Tu sei qui

Un'ondata di sostenibilità in arrivo con la 6a edizione del Festival dell'Ambiente

Un’ondata di sostenibilità sta per arrivare nel cuore di Bergamo: dal 26 al 28 maggio 2017 torna a Bergamo l’annuale appuntamento con il Festival dedicato a promuovere stili di vita più responsabili e un’economia più green, rispettosa dell’ambiente e delle persone.

Taglio del nastro ufficiale venerdì alle 12 sul Sentierone, insieme alle autorità del Comune, della Provincia di Bergamo e della Regione Lombardia, e ai numerosi partner, aziende e associazioni che anche quest’anno hanno aderito alla manifestazione.

Tema di questa sesta edizione: l’acqua!

Cosa c’è di più simbolico per la sostenibilità ambientale del nostro Pianeta e per la vita sulla Terra?

Sappiamo veramente cosa significa garantire acqua alle persone, alle aziende e all’agricoltura?

Anche quest’anno saranno numerosi i laboratori e gli approfondimenti dedicati all’acqua, all’ambiente, al riciclo e riuso dei rifiuti, all’alimentazione sostenibile, alla mobilità dolce ed elettrica, alle energie rinnovabili e alle nuove frontiere della green economy e dell’economia circolare.

Una tre giorni da non perdere con un ricco programma per tutti i gusti e le età.

Sabato e domenica giochi, incontri e momenti ludici e didattici, curati dall’associazione moBLArte, si alterneranno per intrattenere famiglie e bambini che avranno modo di imparare giocando.

Per tre giorni dalle 9 alle 20 apertura di stand espositivi di cinquanta realtà della green economy, enti, associazioni e cooperative che lavorano nell’ambito sempre più vasto della sostenibilità.

Due i momenti di approfondimento

Venerdì dalle 10 alle 12 “Acqua di valore: gocce di sostenibilità”: l’acqua come elemento vitale per una comunità e un territorio sarà il tema del convegno d’apertura del Festival, che vedrà la presenza di alcune scuole e studenti, che a loro volta diverranno relatori per presentare i progetti di educazione ambientale sviluppati durante l’anno scolastico.

Sabato dalle 10 alle 12 convegno di alto profilo con le Università di Torino, Milano e Bergamo che si confronteranno sugli “Atlanti del cibo” ovvero sulle nuove modalità di affrontare la problematica del rapporto tra città, agricoltura e alimentazione sostenibile.

Durante la mattinata dalle 9 alle 14 sarà presente anche il Mercato della Terra di Slow Food che alle 12 proporrà una polentata con prodotti del Mercato e dei suoi piccoli produttori di qualità.

Sempre sabato imperdibile appuntamento con la “Cena sostenibile” a lume di candela organizzata dalla Domus Bergamo a partire dalle 20 (prenotazione obbligatoria) che sarà preceduta alle 18.30 dall’incontro “Nuove prospettive di sostenibilità: benvenuti nell’Antropocene”.

Non ci sono scuse: l’invito è aperto a tutti

L’ondata di sostenibilità aspetta anche voi!